FALC Ferant Alpes Laetitiam Cordibus

Società alpinistica ONLUS dal 1920

Sottosezione CAI

caricamento..Caricamento..

Escursionismo

Pubblicato il 25/09/17

Il piacere di andare in montagna in compagnia, scoprendo luoghi insoliti…

Queste le proposte che la Falc propone per il 2017: un denso programma di gite sociali di escursionismo differenziate per ambienti e gradi di difficoltà; coprono un area geografica assai vasta e diversificata e si svolgono in un periodo compreso tra marzo e ottobre.

Le gite di escursionismo avanzato prevedono invece percorsi la cui difficoltà va da EE a EEA, secondo la scala delle difficoltà escursionistiche riconosciuta dal CAI.

Scarica la scheda

Escursione90esimo Falc ResegoneEscursione>Escursione>Escursione

































 

Iscrizioni:

tutti i giovedì in sede

iscrizioni@falc.net

Calendario:

8 aprile ‘18

Traversata Framura - Levanto

Un pittoresco tratto del sentiero verde-azzurro nella riviera di levante.

Dislivello 400 m. circa. Tempo complessivo: 3.0 ore. Difficoltà: E

15 aprile ‘18

Monte Faiè (1352 m.) (Val Grande) Partenza: Ruspessso (937 m.).

Uno sguardo sulla Val Grande.

Dislivello: 450 m. giro ad anello. Tempo complessivo: 4 ore. Difficoltà: E

6 maggio ‘18

I Canti (1563 m.) (Val Imagna) Partenza: Fuipiano (1019 m.)

Facile ma appagante anello con vista sul Resegone.

Dislivello: 700 m. giro ad anello. Tempo complessivo: 4 ore. Difficoltà: E

20 maggio ‘18

Cima Massero (1696 m.) (Val Sernenza) Partenza: Ormezzano, fraz. di Boocccioleto (956 m.).

La vetta offre una ravvicinata visuale sulla sovrastante parete himalyana del Monte Rosa

Dislivello: 740 m. Tempo di salita: 2.30 ore. Difficoltà: E

27 maggio ‘18

Monte Gaffione (2035 m.) Partenza: Passo del Vivione (1828 m.).

Ambiente vario con laghetti alpini di origine glaciale.

Dislivello: 600 m. giro ad anello. Tempo complessivo: 5 ore. Difficoltà: E

10 giugno ‘18

Pioda di Crana (2430 m.) (Val Vigezzo) Partenza: Avorgno (1247 m.)

Imponente piramide famosa non solo tra i locali.

Dislivello: 1200 m. Tempo di salita: 4 ore. Difficoltà EE

23 giugno ‘18

24 giugno ‘18

** Cima d’Asta (2847 m.) (Val Sorgazza)

Una classica escursione nella catena del Lagorai

1° giorno: Malga Sorgazza (1450 m.). – Rifugio Ottone Brentari (2473 m.)

Dislivello: 1023 m. Tempo di salita: 3.30 ore. Difficoltà: E

2° giorno: Rifugio Ottone Brentari – Cima d’Asta.

Dislivello: 450 m. Tempo di salita: 2 ore Difficoltà: EE + alcuni passaggi di 1°

1 luglio ‘18

Lago di Loye (2534 m.) (Val di Cogne) Partenza: Lillaz (1615 m.)

Stupendo colpo d’occhio sul “vicino” Monte Bianco

Dislivello: 785 m.. Tempo di salita: 2.30 ore. Difficoltà: E

14 luglio ‘18

15 luglio ‘18

** Pizzo Ligoncio (3033 m.) (Val Masino)

La gita, di due giorni, ci porta il primo giorno al rifugio Omio, il secondo giorno prevede la salita degli alpinisti, in cordate indipendenti ed attrezzate, alla vetta. Diverse opportunità di arrampicate

1° giorno: Bagni Masino (1186 m.) – Rifugio Omio (2100 m.)

Dislivello: 950 m.. Tempo di salita: 3 ore Difficoltà: E

2° giorno: RifugioOmio - Pizzo Ligoncio.

Dislivello: 950 m. Tempo di salita: 4 ore Difficoltà: F+

9 settembre ‘18

Colle della Barma (2271 m.) (Val di Gressoney) Partenza: Pilaz (1328 m.)

Si segue la mulattiera che ogni 5 anni guida la processione da Fontainemore al Santuario di Oropa

Dislivello: 930 m. Difficoltà: E

23 settembre ‘18

Monte Barbeston (2482 m.) (Valle di Champdepraz) Partenza: La Veulla (1210 m.)

Dalla vetta ottimo panorama su tutte le montagne della Val d’Aosta

Dislivello: 1300 m. Tempo di salita: 4.15 ore. Difficoltà: EE

29 settembre ‘18

30 settembre ‘18

Rifugio F.A.L.C. (2120m)

Tradizionale gita di chiusura e festa del nostro Rifugio.

Diversi itinerari di salita e di discesa, tutti di escursionismo facile.

Dislivelli da 1100m. a 650m. Difficoltà E

** Escursionismo avanzato / Alpinismo facile: Gite per chi ha dimestichezza con sentieri difficili: possibili passaggi elementari e/o di 1°-2° grado su roccia, uso dei ramponi.

▲ Torna a inizio pagina